Progetti

PROGETTO ALI NEL VENTO: FIUMI DI PAROLE
Percorso di scrittura e lettura per i ragazzi della Scuola Media Inferiore

SECONDA EDIZIONE

in collaborazione con il Comune di Mortara, la Biblioteca Civica "F.Pezza" e la Scuola Media "Josti-Travelli"

Insegnanti coordinatrici: Laura Zandi e Laura Vanella


CHE COS'E' IL BARDO DOLOROSO?

Il Bardo Doloroso (bardodoloroso.blogspot.it) è una magica bacheca online che si apre su un mondo fantastico, un portale da cui voi, lettori dell'Altrove, potrete osservare le assurde e avventurose vicende dei mille personaggi che lo popolano. E sarete proprio voi, con le vostre scelte, a decidere cosa succederà. Alla fine di ogni capitolo trovate diverse possibilità tra cui scegliere, l'opzione con la maggioranza di voti diventa il prosieguo della storia ufficiale. Questo che vi presentiamo, però, è un evento speciale. In seguito al grande successo della recente prima edizione del concorso Ali nel Vento: Fiumi di Parole, ci è stato gentilmente chiesto di replicare con una nuova storia per i ragazzi del primo anno. A quanto pare, esaltati dalle eroiche imprese letterarie dei loro compagni più grandi, i nostri nuovi partecipanti hanno deciso di dare a loro volta il proprio personale contributo al Bardo Doloroso, completando una storia scritta appositamente da quel pietoso imbrattacarte sottopagato che per comodità amiamo chiamare cantastorie. 

Il pietoso imbrattacarte sottopagato


Come sempre, una volta terminati i lavori di scrittura, i finali verrano pubblicati su questa pagina, dove sarà possibile votarli per qualche giorno (LA VOTAZIONE E' APERTA A CHIUNQUE, GENITORI, AMICI E SOSTENITORI), dopo i quali verranno proclamati il o i vincitori. Il termine per presentare i lavori di scrittura al blog è il 25 Gennaio 2014, mentre la premiazione del vincitore avverrà Mercoledì 29 Gennaio 2014.

L'avventura in questione è ambientata in una regione a sud del nostro amato Regno, un luogo dove la magia è stata bandita per legge e dove la gente cerca di vivere grazie al solo aiuto della scienza. La Capitale di questo luogo è la fumosa Pandemonia, un luogo dove gli esseri umani possono dedicarsi alla matematica, all'ingegneria e a respirare smog. Sembra però che le creature fatate che vivono nei dintorni non siano altrettanto d'accordo a farsi bandire, e questo causa non pochi problemi ai protagonisti della nostra storia. Ma di chi stiamo parlando? Chi sono i nostri due eroi?
Eccoli!


IL Principe Nasturzio
Il Principe Nasturzio: trecentoventinovesimo figlio di Re Faggio, della Tribù Folletta di Acque Ruggenti, il giovane Nasturzio è uno spirito semplice, allegro e votato all'eroismo sempre e comunque. Si innamora facilmente di qualunque donna gli rivolga la parola ed è un noto farfallone (farfallone: persona che cerca di fare colpo su tutte le donne che incontra). Ha deciso autonomamente di dedicare la propria vita a salvare fanciulle, sconfiggere i malvagi e in generale a fare tutto ciò che possa farlo sembrare figo agli occhi del gentil sesso. E' sempre accompagnato dalla sua fedele Gazza da Guerra, Melvin, che pur essendo un uccellino, ha molto più sale in zucca di lui.


Contessina Silentia 
Contessina Silentia di Pandemonia: Figlia del Conte Afonio, Silentia è una ragazzina introversa e intelligente, dedita allo studio e completamente indifferente alle attenzioni degli uomini. Suo padre vorrebbe farla sposare a tutti i costi con un nobile, come impone la tradizione, ma lei non vuole saperne. Il suo sogno è iscriversi alla Grande Università di Pandemonia e diventare una famosa scienziata. Il progetto a cui sta lavorando ora riguarda un paio di ali meccaniche, che gli servono principalmente per fuggire dalla torre in cui suo padre l'ha rinchiusa. Egli ha giurato di non liberarla finché ella non deciderà finalmente di prendere marito, ma Silentia non sembra affatto intenzionata a obbedire.




Cosa succederà a questi due? 

Ecco a voi, ragazzi. Leggete la storia e scrivetene la continuazione, da soli o a gruppi. 





Il Principe Nasturzio e il Re dei Ratti

di Michele D'Angelo


Pandemonia, la Grande e Caotica Città
Il principe Nasturzio era un nobile folletto alto come un ciuffo di margherite, che viaggiava in lungo e in largo per il Regno a cavallo della sua fidata gazza, sempre alla ricerca di una fanciulla che potesse diventare sua moglie. Un giorno, mentre volava sopra il ricco palazzo di una grande e caotica città, fu costretto da una tempesta a infilarsi nella finestra della torre più alta e, prima che la sua gazza potesse frenare, finì per colpire il sedere di una ragazza.
- Ahi! - esclamò la fanciulla, drizzandosi all'improvviso. Si guardò intorno rapidamente e quando i suoi grandi occhi castani si posarono sul principe, che era bello e aitante ma che non le arrivava neppure al ginocchio, la ragazza sgranò gli occhi e si chinò per osservarlo meglio.
- E voi chi siete? - domandò.
Il principe la fissò come fosse una torta alla crema. - Nasturzio, per servirvi - mormorò, rapito - ma voi potete chiamarmi "amore" o "biscottino".
- Non siate sfacciato - replicò lei, con il nasino all'insù - nemmeno ci conosciamo. Io sono Silentia, figlia del Conte Afonio di Pandemonia e sono prigioniera di questa torre.
Il principe dei folletti balzò in piedi, scandalizzato, facendo tintinnare l'armatura. - Come? Chi osa tenere prigioniera una simile bellezza? Un orco? Un drago? Mostratemi il vile cattivone e lo infilzerò con il mio spadino, parola mia.
- Non siate sciocco. È mio padre a tenermi prigioniera, ma per la mia intelligenza, non certo per la bellezza. Egli desidera a tutti i costi che mi sposi, ma il mio sogno è diventare una scienziata famosa, non una casalinga con tanti bambini urlanti al seguito.
- Non c'è niente di male nel matrimonio, sapete? Io, per esempio, sono libero, casomai foste interessata...
- Non vi ci mettete anche voi, ora - sbuffò la contessina - vedrete, riuscirò a fuggire da questa torre e raggiungerò la Grande Università del Regno. Una volta iscritta neppure mio padre potrà più farci niente. Diventerò una scienziata a tutti i costi.
- Sì, ma come contate di fuggire? Siete chiusa in questa stanza e di certo non potete volare - osservò Nasturzio, che sperava che la contessina cambiasse idea e decidesse di sposarlo.
- Chi dice che non posso volare? - borbottò lei - Prima che piombaste qui infilzandomi il sedere stavo giusto lavorando su un paio di ali artificiali. Volete vederle?
Alcuni progetti di Silentia
Nasturzio si accorse proprio in quel momento che la stanza era piena di cianfrusaglie e progetti. Ovunque erano appesi modelli di ali artificiali: di legno, di carta, di tela e di molti altri materiali. Il principe dei folletti non era un esperto, ma nessuno di quegli attrezzi sembrava neppure vagamente in grado di spiccare il volo.
- Quest'ultimo paio sono certa che funzionerà - disse, indossando con orgoglio il frutto del suo duro lavoro. Così conciata la contessina sembrava un angioletto pieno di toppe.
- Ehm... se lo dite voi... - disse Nasturzio, poco convinto - ma come farete a provarle? Se vi lanciaste da quassù e le ali non funzionassero dovrebbero raschiarvi via dal pavimento con un cucchiaino e sarebbe un peccato.
- Mpf. La delicatezza non è il vostro punto forte, vero? Questo lo so. È il mio più grosso problema, ma ci sto lavoraaaaa... - la contessina non riuscì neppure a finire la frase, perché una magica luce verde la avvolse e la rimpicciolì di botto, rendendola grande poco meno di Nasturzio.
Un Ratto Guerriero! Una vera sfida eroica!
- Waaahh! - gridò lei, mentre planava verso il pavimento appesa alle proprie ali - Guardate, Nasturzio... funzionano - strillò, in preda all'entusiasmo.
Ma il prode folletto non l'ascoltava più e le stava correndo incontro a braccia tese, per afferrarla al volo. Mentre era con il naso all'aria per seguire i movimenti della contessina volante, un grosso ratto in armatura sbucò da chissá dove e assestò un tremendo sganassone al povero principe, che cadde all'indietro sul pavimento, stordito e dolorante.
- Ahio! - borbottò, massaggiandosi il mento - Ma cosa...
- Aiuto - udì urlare – Aiutatemi, per carità.
Guardandosi intorno vide un gruppo di ratti vestiti come uomini trascinare la contessina miniaturizzata verso una fessura nel muro. Uno di loro, un mago, lanciò una palla di fuoco contro Nasturzio. Il principe non si fece fregare per la seconda e, senza scomporsi troppo, la evitò con un balzo.
- Restituite la mia futura sposa, manigoldi - tuonò, sfoderando la spadina.
Un temibile Ratto Mago
- Volete smetterla con questa storia? - protestò la ragazza, sballottata di traverso sulla spalla di un ratto guerriero - Vi ho già detto che non voglio sposarmi. E voi lasciatemi, stupido babbuino.
- Tecnicamente siamo ratti, signorina - puntualizzò il mago, prima di sospingerla nella fessura.
- Aiutatemi vi prego - urlò la contessina - Nasturzio!
Il principe iniziò a correre come se avesse il sedere in fiamme. - Arrivo, mia amata. Tenete duro - tuonò.

I ratti corsero veloci tra i tunnel delle fogne. Il Principe Nasturzio non si rassegnò ad aver perso quella che già considerava la sua futura sposa un attimo dopo averla incontrata. La Contessina sbatteva le ali, nell’inutile tentativo di liberarsi dal suo rapitore.
Fecero molta strada e infine arrivarono in un castello immerso nel buio e illuminato da fiaccole.
Ad aspettarli c’era un ratto più grande di qualsiasi altro mai visto prima, riccamente vestito, con un mantello rosso e pelliccia di ermellino, corona e scettro.
Era il terribile Re dei Ratti!
“Ehi,chi vi credete di essere brutto dentone e cosa volete da me? Non sapete che sono la figlia del Conte Afonio e che state impedendomi di continuare i miei studi per diventare la più famosa scienziata di tutta Pandemonia?” Tuonò furibonda Silentia.
“Taci,piccola smorfiosa alata! Le donne non sono fatte per diventare famose,ma per preoccuparsi dei loro mariti!”disse il ratto che faceva da segretario al Re dei topi.
“Tu hai un grande onore”, intervenne il sovrano,”da anni cerco moglie,ma fino a d’ora nessuna si è mai dimostrata all’altezza: una era bassa, l’altra troppo alta,una brutta e un’altra non sapeva neppure cucinare e tenere in ordine la casa!”
“Ma cosa dite, è perché siete brutto e peloso che non avete ancora trovato qualcuna disposta a sposarvi! E poi io non voglio diventare una moglie,voglio diventare una scienziata!”
“Come osi sfidare il mio volere? Io sono il Re dei Ratti! Inoltre, se non mi sposo entro breve perderò corona e potere per un maleficio che uno stregone mi ha fatto qualche anno fa”.
Nel frattempo arrivò il Principe Nasturzio trafelato e furente, al punto che gli usciva fumo dalle orecchie!
“E no! Non vale, Silentia l’ho trovata prima io e quindi la sposerò io! Re dei Ratti, fatevi sotto se avete coraggio!”
Ovviamente il re aveva a disposizione un intero esercito per sconfiggere il povero Nasturzio, mentre il Principe aveva solo la sua spavalderia e una piccola spada. In poco tempo, il Re dei ratti lo atterrò con una palla a scoppio multiplo ed effetto stordente e lo fece rinchiudere nelle segrete del castello. Silentia intanto, privata delle sue ali, venne affidata ad un gruppo di tope che dovevano prepararla a diventare una buona moglie attraverso corsi di ricamo, lavatura panni, cucina, lucidatura argenti…
Il Principe Nasturzio, animato dal desiderio di dimostrare il proprio coraggio alla bella Silentia, cercò un modo per uscire di prigione.
“Ehi tu?” disse alla guardia della sua cella, “se mi apri ti faccio fare un giro sulla mia gazza che vola veloce come un’aquila e ti procuro una quantità di parmigiano da indigestione!”
Il Topo Sorvegliante non era molto fedele al suo re e, dopo qualche insistenza, cedette.
Il Principe si precipitò a liberare Silentia e, con una folle corsa attraverso i tunnel, la riportò a casa.
Avendo imparato i segreti del Topo Mago da un libro trovato per caso nella sua cella, Nasturzio sulle ali della sua gazza cercò un gatto e lo rimpicciolì per mandarlo nel mondo dei ratti e spaventare a morte il loro re perché non tornasse mai più da Silentia.
Il poveretto, da quel giorno, decise che non avrebbe più cercato di costringere nessuna a sposarlo, ma sarebbe rimasto solo fino a che qualcuna si fosse innamorata di lui, cosa che avvenne poco dopo liberandolo dall’incantesimo di cui era vittima e permettendogli di non perdere il regno.
Nasturzio intanto, convinto che la contessina si fosse innamorata di lui, con una formula magica, imparata sul famoso libro del Mago, ingrandì se stesso per adeguarsi alle dimensioni di Silentia, che appena ritornata nella torre aveva ripreso le sue misure originali e le chiese di sposarlo.
“Caro Nasturzio”, rispose la ragazza, ti ringrazio per la proposta e per tutto quello che hai fatto per me, ma io voglio essere libera, girare il mondo, uscire da Pandemonia, andare all’Università e diventare la migliore scienziata al mondo”.
Davanti a tanta determinazione, Nasturzio si dovette arrendere. La salutò con un bacio sulla guancia e volò fuori dalla finestra per inseguire un nuovo sogno d’amore.
Silentia intanto, a furia di insistere, riuscì a convincere il padre a lasciarla libera di studiare, rinunciando a malincuore all’idea di farla sposare.
Dopo 10 anni venne premiata davanti al mondo intero per le sue sensazionali invenzioni, prima fra tutte un aereo supersonico in grado di raggiungere galassie lontanissime e ancora inesplorate nel giro di qualche secondo.
Ad applaudirla c’erano il padre (“L’ho sempre detto io che sarebbe diventata la migliore scienziata del mondo!”), Nasturzio (orgoglioso della sua vecchia amica) e persino il Re dei Ratti, che l’amore aveva reso più bravo e più bello.


E vissero tutti felici e contenti.




E con questo bellissimo finale dei nostri vincitori "I Principi del Far Web", anche questa edizione del concorso Ali nel Vento si chiude. Ringraziamo tutti per averci seguito e vi invitiamo s'in dora a tenere d'occhio la pagina PROGETTI per le future iniziative in cui il Bardo vorrà cimentarsi.

A PRESTO!




I FINALI 



LE ALLEGRE
(Alessia Negrello, Gaia Malanchini)


Nelle fogne c'erano due porte: una portava alla casa dei ratti e l'altra portava all'Università del regno.
La contessina entrò nella seconda porta, non sapendo dove fosse.
Voleva chiedere a qualcuno dove fosse finita, però essendo piccolina nessuno la vide.
L'incantesimo che Nasturzio fece a Silentia poté svanire solo manifestando il suo desiderio: quello di iscriversi all'università, però non funzionò perché la risposta giusta sarebbe stata quella di sposare Nasturzio.
Il problema lo risolse Nasturzio che andò a salvare Silentia uscendo dall'università.
Il mago lanciò una palla di fuoco, però Nasturzio aveva con sé uno specchio così la palla rimbalzò e il mago fu annientato.
I due scapparono, Nasturzio per stare con la sua amata decise di iscriversi all'Università. Dopo un po' di tempo si sposarono, ci fu un bellissimo matrimonio e per il viaggio di nozze decisero che con le ali artificiali volarono su un'isola deserta.

THE LITTLE WRITERS
(Margherita Fosterni, Camilla Patrucchi, Aurora Cataldi, Serena Facchini, Giada Mancini)


Nasturzio vide in lontananza il mago dei ratti che stava portando Silentia nella sua tana, le fogne. Con uno schioccare di dita il Ratto fece apparire la porta del regno.
Il folletto corse come una saetta, ma ogni volta che aumentava la velocità la porta, a sua volta, si allontanava; inciampò e di colpo la porta si fermò, si avvicinò lentamente come una tartaruga, aprì la porta sperando di trovare Silentia, invece una paletta la schiacciò come se fosse un'orrenda mosca: era un tranello del re dei ratti.
Nasturzio, quando si svegliò barcollante, legato ad una corda, vide la sua amata Silentia che era intrappolata per essere sposata, ma subito disse: "fermi tutti!..... Re dei ratti, ti lancio una sfida: chi vince sposerà Silentia!". Il re senza pensarci due volte accettò.
Era già tutto pronto per il combattimento. Il re disse: "sei un piccolo nanetto cosa mi dovresti fare?" e con questa frase lo intimorì. Nasturzio pensava come sconfiggerlo per conquistare la sua scienziata, ma affidò il compito alla sua spadina stuzzicadenti e con un colpo secco lo punzecchiò e gli fece solletico; nessuno sapeva di una maledizione che da piccolo il mago invocò alle fogne di Pandemonia. La maledizione la lesse dal libro segreto "Ractopus" e se il re dei Ratti avesse riso, tutto il regno e se stesso sarebbe caduto in un infinito e profondo sogno, tutto il regno tranne il mago logicamente.Così tutto il regno dei Ratti si addormentò e Nasturzio prese la sua amata e legò il mago portandoselo dietro.
Chiamò la sua gazza e con tanta fatica volò per Pandemonia insieme al mago svenuto e anche a Silentia. Arrivato, Nasturzio chiese: "Visto che ti ho salvata, mi vuoi sposare?" e lei furba rispose. Sì biscottino, ma a una condizione: ti sposerò solo se mi iscriverai all'Università di Pandemonia. Mentre le guardie portavano il ratto dalla Gattabuia, si stavano celebrando le nozze… e tutti i desideri furono espressi!


THE LITTLE WOMEN
(Matilde Bardotti, Giorgia Favargiotti, Federica Lorena, Vittoria Barbieri, Beatrice Garza)


Nasturzio entrò nella fessura e li seguì nelle fogne, dove c'era una città chiamata Rattopia abitata dai ratti.
La città era oscura e triste. I ratti trasportarono la contessina, in un piccolo vicolo nero, chiuso da una grata. La contessina vide Nasturzio, ma non gli chiese aiuto, per non insospettire i ratti.
Nasturzio capì, e si nascose per escogitare un piano sussurrando a Silentia: "ti salverò amore mio".
A Nasturzio venne un'idea: fischiò per attirare la gazza. Lei arrivò subito rubando la corona al re dei ratti, distraendoli tutti facendosi rincorrere per tutto il regno; Nasturzio approfittando della confusione rubò le chiavi per aprire la grata liberando Silentia e insieme scapparono da Rattopia.
Il re dei ratti ritornò e si accorse che erano scappati dalla fessura aperta. La contessina si iscrisse all'università e si laureò.
Finiti gli studi casualmente incontrò Nasturzio che si era laureato in Cake Design. La gazza arrivò e volontariamente spinse la contessina contro Nasturzio e si baciarono, innamorandosi. Un anno dopo si sposarono, dichiarando Pandemonia la città della magia e vissero tutti laureati e contenti.


LE ASSASSINE
(Mirea Francica, Giorgia Novelli, Vittoria Fazzioli)


Dalla fessura uscì l'ennesimo grido: "Smettetela con 'sta storia!!!.... Aiuto, aiuto, mettetemi giù!"
Dall'altra parte della fessura Nasturzio cominciò a inseguirli e li raggiunse, ma non si fece vedere.
Quando scese la notte, Nasturzio corse alle prigioni, dove aveva visto prima rinchiudere la principessa, e la liberò. I due scapparono senza far troppo rumore, ma Nasturzio con la sua goffaggine, fece cader un prezioso vaso, contenente ragni da un colore strano: quasi arcobaleno. "Che schifo!" gridò Silentia "Che cosa sono questi?". Ma Nasturzio era troppo impegnato a correre su e giù per il palazzo dei topo: Sapete, il coraggioso folletto aveva una strana e rara allergia, chiamata "paura dei ragni" - "Aiuto, aiuto per tutti i ragni di questo mondo, SALVATEMI!"-
- "Mi scusi - disse Silentia mentre correva a perdifiato - "non pensavo che un principe così, così ……… CORAGGIOSO avesse paura dei ragni" - Nasturzio gridò - "abbiamo ben altri problemi, corri ci sono i ratti!!!".
A quel punto, una maestosa figura alta poco più di Silentia piombò dal nulla; si chiamava Link.
Una volta messesi in salvo tutti e tre, Nasturzio chiese a Link - "Siete venuto per rubare la mia futura sposa?" - ma da dietro non arrivò alcun grido - "Silentia?"- gridarono Nasturzio e Link, ma la contessina rispose solo a Link - "Si, sto bene, grazie, ma abbiamo un problema
- Ah, vedo che mi includi nel discorso sta volta - gridò Nasturzio.
- Taci Nasturzio, devo finire di raccontare a Link la nostra avventura - e così raccontò, raccontò raccontò………….
Dopo il saporifero racconto, Link disse a Silentia - conosco una pietra che ti riporterà alla grandezza naturale - e così si misero in cammino.
Una volta giunti nella sala dov'era conservato il rubino di Pandemonia, Link gridò - Ah ah, ci siete cascati -
A quel punti saltarono fuori i ratti, pronti a catturare Silentia e naturalmente quello sfortunato di Nasturzio, ma grazie all'intervento repentino della garza di Nasturzio, riuscirono a scappare.
La contessina, grazie al gioiello rubato, tornò alle dimensioni naturali, ma Nasturzio, colpito in precedenza da una palla di fuoco, grazie a una lacrima della contessina si risvegliò e divenne un giovane principe bello e forte. Così dopo tante avventure vissute insieme, Silentia e Nasturzio, divennero amici per la pelle e il padre capì le sue passioni e la lasciò uscire dalla torre e le permise di essere ammessa all'università di Pandemonia.


I MAFIOSI
(Max Farrell, Pietro Battistin, Matteo Amodio, Riccardo Maravini, Giacomo Di Giovanni)


Poco dopo i ratti arrivarono alla sala del trono e il mago disse: "mio signore ecco la contessina Silentia, che voi avevate richiesto", e il Re rispose: "grazie mago, adesso puoi andare".
"Mio signore c'è un problema: c'è un tizio con la contessina" disse il mago "allora bruciategli il sedere!" ordinò il Re. Il mago si avviò verso l'uscita. Nel frattempo Nasturzio stava entrando nelle fognature quando uscì il mago con della palle di fuoco; il mago onesto diede una palla di fuoco a Nasturzio per duellare. Nasturzio fu più veloce e lanciò la palla nel posteriore del mago che prese fuoco e visto che era il suo punto debole morì all'istante.
Nasturzio entrò nelle fogne di Pandemonia. Nel frattempo il Re stava convincendo la contessina a sposarlo; la contessina continuò a dirgli di no ma lui le disse che se non gli avesse detto di sì l'avrebbe uccisa. Proprio in quel momento Nasturzio entrò nella sala del trono e decise di sfidarlo a duello, il re accettò e disse: "Chi vincerà prenderà in moglie la contessina".
"No, io non andrò in sposa a nessuno dei due" disse la contessina; incominciò il duello con il re; Nasturzio vinse e intanto che la liberava, per sbaglio le fece sbattere la testa; lei si dimenticò tutto e decise di sposare Nasturzio.
I due incominciavano a fuggire dalle fogne inseguiti dai ratti guerrieri. Uno dei guerrieri colpì una luce e incominciò a bruciare tutto; la contessina e Nasturzio andarono sulla gazza e scapparono via, e tutti i ratti guerrieri morirono.
Usciti, Nasturzio chiese a lei: "biscottino mio, mio vuoi sposare?", "si, amore mio" rispose la ragazza e così non li vide più nessuno ma si sa solo che ebbero pochissimi figli, 3900000!!!



I PRINCIPI DEL FAR WEB


(Francesca Manzino, Edoardo Pietranera, Lisa Piacentini, Mattia Ferraris, Matteo Guida, Filippo Mirimin)


I ratti corsero veloci tra i tunnel delle fogne. Il Principe Nasturzio non si rassegnò ad aver perso quella che già considerava la sua futura sposa un attimo dopo averla incontrata. La Contessina sbatteva le ali, nell’inutile tentativo di liberarsi dal suo rapitore.
Fecero molta strada e infine arrivarono in un castello immerso nel buio e illuminato da fiaccole.
Ad aspettarli c’era un ratto più grande di qualsiasi altro mai visto prima, riccamente vestito,con un mantello rosso e pelliccia di ermellino,corona e scettro.
Era il terribile Re dei Ratti!
“Ehi,chi vi credete di essere brutto dentone e cosa volete da me? Non sapete che sono la figlia del conte Alfonso e che state impedendomi di continuare i miei studi per diventare la più famosa scienziata di tutta Pandemonia?” Tuonò furibonda Silentia.
“Taci,piccola smorfiosa alata! Le donne non sono fatte per diventare famose,ma per preoccuparsi dei loro mariti!”disse il ratto che faceva da segretario al Re dei topi.
“Tu hai un grande onore”,intervenne il sovrano,”da anni cerco moglie,ma fino a d’ora nessuna si è mai dimostrata all’altezza:una era bassa,l’altra troppo alta,una brutta e un’altra non sapeva neppure cucinare e tenere in ordine la casa!”
“Ma cosa dite,è perché siete brutto e peloso che non avete ancora trovato ancora qualcuna disposta a sposarvi! E poi io non voglio diventare una moglie,voglio diventare una scienziata!”
“Come osi sfidare il mio volere? Io sono il Re dei Ratti! Inoltre,se non mi sposo entro breve perderò corona e potere per un maleficio che uno stregone mi ha fatto qualche anno fa”.
Nel frattempo arrivò il Principe Nasturzio trafelato e furente, al punto che gli usciva fumo dalle orecchie!
“E no!Non vale, Silentia l’ho trovata prima io e quindi la sposerò io! Re dei Ratti, fatevi sotto se avete coraggio!”
Ovviamente il re aveva a disposizione un intero esercito per sconfiggere il povero Nasturzio, mentre il Principe aveva solo la sua spavalderia e una piccola spada. In poco tempo, il Re dei ratti lo atterrò con una palla a scoppio multiplo ed effetto stordente e lo fece rinchiudere nelle segrete del castello. Silentia intanto, privata delle sue ali, venne affidata ad un gruppo di tope che dovevano prepararla a diventare una buona moglie attraverso corsi di ricamo, lavatura panni, cucina, lucidatura argenti…
Il Principe Nasturzio, animato dal desiderio di dimostrare il proprio coraggio alla bella Silentia, cercò un modo per uscire di prigione.
“Ehi tu?” disse alla guardia della sua cella, “se mi apri ti faccio fare un giro sulla mia gazza che vola veloce come un’aquila e ti procuro una quantità di parmigiano da indigestione!”
Il Topo Sorvegliante non era molto fedele al suo re e, dopo qualche insistenza, cedette.
Il Principe si precipitò a liberare Silentia e, con una folle corsa attraverso i tunnel, la riportò a casa.
Avendo imparato i segreti del Topo Mago da un libro trovato per caso nella sua cella, Nasturzio sulle ali della sua gazza cercò un gatto e lo rimpicciolì per mandarlo nel mondo dei ratti e spaventare a morte il loro re perché non tornasse mai più da Silentia.
Il poveretto, da quel giorno, decise che non avrebbe più cercato di costringere nessuna a sposarlo, ma sarebbe rimasto solo fino a che qualcuna si fosse innamorata di lui, cosa che avvenne poco dopo liberandolo dall’incantesimo di cui era vittima e permettendogli di non perdere il regno.
Nasturzio intanto, convinto che la contessina si fosse innamorata di lui, con una formula magica, imparata sul famoso libro del Mago, ingrandì se stesso per adeguarsi alle dimensioni di Silentia, che appena ritornata nella torre aveva ripreso le sue misure originali e le chiese di sposarlo.
“Caro Nasturzio”, rispose la ragazza, ti ringrazio per la proposta e per tutto quello che hai fatto per me, ma io voglio essere libera, girare il mondo, uscire da Pandemonia, andare all’Università e diventare la migliore scienziata al mondo”.
Davanti a tanta determinazione, Nasturzio si dovette arrendere. La salutò con un bacio sulla guancia e volò fuori dalla finestra per inseguire un nuovo sogno d’amore.
Silentia intanto, a furia di insistere, riuscì a convincere il padre a lasciarla libera di studiare, rinunciando a malincuore all’idea di farla sposare.
Dopo 10 anni venne premiata davanti al mondo intero per le sue sensazionali invenzioni, prima fra tutte un aereo supersonico in grado di raggiungere galassie lontanissime e ancora inesplorate nel giro di qualche secondo.
Ad applaudirla c’erano il padre (“L’ho sempre detto io che sarebbe diventata la migliore scienziata del mondo!”), Nasturzio (orgoglioso della sua vecchia amica) e persino il Re dei Ratti, che l’amore aveva reso più bravo e più bello.
E vissero tutti felici e contenti.





266 commenti:

  1. Che belle idee!!! Il mio voto va ai Principi del Far Web: ragazzi, tra di voi c'è qualche futuro scrittore! Chiedete al Bardo di arruolarvi...
    Bravi bravi bravi
    A.

    RispondiElimina
  2. Sono tutte belle ma il mio voto va alle The little woman
    bravissime

    RispondiElimina
  3. Bella iniziativa!!! Il mio voto va al gruppo The little women !!
    R.

    RispondiElimina
  4. Che bella idea il mio voto va a The little women,ma sono stati tutti bravissimi
    G.

    RispondiElimina
  5. Per fantasia, creatività e stile di scrittura voto I cavalieri del Far web. Complimenti!
    Cri

    RispondiElimina
  6. Bravissimi gli scrittori in erba "I cavalieri del Far Net". Voto per loro.
    Alberto

    RispondiElimina
  7. voto per i principi del far web

    RispondiElimina
  8. ciao....il mio voto lo do ai Principi del Far Web...bravissimi
    Emma

    RispondiElimina
  9. complimenti .....Eccezionali i Principi del Far Web.....evvaiiiii
    Cristina R.

    RispondiElimina
  10. che dire.......bravi ai principi del far web
    Alessandro

    RispondiElimina
  11. ma??? per votare bisogno commentare??? come funziona??
    a me sono piaciuti i principi del Far Web....
    E.B.

    RispondiElimina
  12. i principi del far web
    trifola e pepe

    RispondiElimina
  13. A me piace il finale dei Principi del Far Web.
    ALICE

    RispondiElimina
  14. sono tutti belli,ma il finale più bello è quello delle The little woman
    F.G

    RispondiElimina
  15. Finali tutti molto belli, ma io sono di parte, quindi voto per le "the little women" ! :)))
    S.G.

    RispondiElimina
  16. Il miglior finale è quello delle the little women.
    A buon intenditore, poche parole.
    A.

    RispondiElimina
  17. Voto per the little women

    RispondiElimina
  18. Me gusta el final de las little woman! muy bueno! ;)

    RispondiElimina
  19. voto the little woman!

    RispondiElimina
  20. avete fatto un buon lavoro, ma il mio voto va alle the little women.
    Bb

    RispondiElimina
  21. i principi del far web sono i migliori!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    P.E

    RispondiElimina
  22. Bellissimo il finale dei Principi del FarWeb!!!!!!!!!!!!! Finalmente non un finale scontato!!!!!!!!!
    A.R.

    RispondiElimina
  23. Molto bello il finale delle the little women !!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  24. Risposte
    1. "the little women" is very nice

      Elimina
  25. bravissimi si vede che e' con la "costanza" che si ottengono i risultati miliori

    RispondiElimina
  26. Il finale più originale è quello dei I PRINCIPI DEL FAR WEB

    RispondiElimina
  27. The little woman forever

    RispondiElimina
  28. Bravi ! Io do un voto ad ogniuno

    RispondiElimina
  29. The Little Women
    F.L

    RispondiElimina
  30. Le migliori sono le The Little Women

    RispondiElimina
  31. Bravissimi a tutti ma io voto le the little women
    Sara.M

    RispondiElimina
  32. Mi piacciono molto le the little women Martina.R

    RispondiElimina
  33. the little women
    S.A.

    RispondiElimina
  34. voto per the little women !
    Rosa

    RispondiElimina
  35. breve ma bello, voto the little women
    G.G.

    RispondiElimina
  36. Bravissimi tutti, ma i Mafiosi avevano un pizzico di umorismo in più.
    Voto per loro!!!!
    Bravi!!!!

    RispondiElimina
  37. complimenti, voto THE LITTLE WOMEN

    RispondiElimina
  38. tuti bravi , il mio voto va a THE LITTLE WOMEN

    RispondiElimina
  39. COMPLEMENTI IL MIO VOTO VA A THE LITTLE WOMEN

    RispondiElimina
  40. Io voto ' the little Writers '! Bravissime

    RispondiElimina
  41. BRAVI TUTTI MA IL MIO VOTO VA AI PRINCIPI DEL FAR WEB

    RispondiElimina
  42. The little woman
    Francesca

    RispondiElimina
  43. Bravissimi ! Se proprio devo scegliere voto the little women
    A.G.

    RispondiElimina
  44. LITTLE WRITERS LE MIGLIORI. UN VOTO PER LORO

    RispondiElimina
  45. Io voto little Writers, complimenti ragazze
    I.M

    RispondiElimina
  46. little Writers, bravissime.. Ma i miei complimenti vanno a tutti per l'impegno
    F.C

    RispondiElimina
  47. A me piace I principi del far web. DR

    RispondiElimina
  48. Voto The little women

    RispondiElimina
  49. Io voto le The Little woman

    RispondiElimina
  50. Bravissime, the little writers

    RispondiElimina
  51. Bravi tutti, ma il mio voto va a the little writers brave!!

    RispondiElimina
  52. Voto per le: the Little woman

    RispondiElimina
  53. BELLISSIMO IL FINALE DELLE THE LITTLE WRITERS IO VOTO LORO

    RispondiElimina
  54. io voto le THE LITTLE WRITERS

    RispondiElimina
  55. le THE LITTLE WRISTER VOTO LORO DANIELA

    RispondiElimina
  56. The Little Women
    Elisa.B

    RispondiElimina
  57. Senza dubio il mio voto va alle the little woman bravvissime e finale inaspettato!!!

    RispondiElimina
  58. Io voto per le :The little women ma complimenti a tutti comunque . Anna.C

    RispondiElimina
  59. The little women sono le migliori il mio voto va a loro. S.B

    RispondiElimina
  60. Il mio voto va per The little women....complimenti!!!!!
    E.F.

    RispondiElimina
  61. Io voto petto le the little women
    P.A.

    RispondiElimina
  62. Il mio voto va a i principi di fare web

    RispondiElimina
  63. Davvero tutti bellissimo,ma il mio voto va a The little women.Bravissime ragazze!!!!!!
    Diego F.

    RispondiElimina
  64. Il mio voto va hai principi del far web

    RispondiElimina
  65. Mi è piaciuto molto il finale dei "Principi del far web". Scritto molto bene e buona l'idea. Mara

    RispondiElimina
  66. Io voto per i principi di far web

    RispondiElimina
  67. io voto per i principi del far web
    C

    RispondiElimina
  68. Il finale migliore è stato quello delle "The little woman" il mio voto va a loro

    RispondiElimina
  69. The little writers le migliori voto loro

    RispondiElimina
  70. Il finale migliore e' quello delle "the little writers" voto loro ;)

    RispondiElimina
  71. the little Writers bravissime il mio voto è per loro!!!

    RispondiElimina
  72. tutti bravi ma io voto per little Writers

    RispondiElimina
  73. Bella iniziativa e bravi tutti
    Voto per The Little Women

    D.F.

    RispondiElimina
  74. The little women !

    RispondiElimina
  75. Voto per I Principi del Far Web!!

    RispondiElimina
  76. Voto per i Principi del Far Web!
    G.M.

    RispondiElimina
  77. Io voto per "I Principi del Far WEB"! Sonia

    RispondiElimina
  78. Finale a sorpresa, voto per i Principi del Far Web.
    Cristiana

    RispondiElimina
  79. Il miglior finale ? The little women !

    RispondiElimina
  80. Bravi, questi piccoli scrittori .
    Voto per le The little women

    RispondiElimina
  81. Difficile scegliere.....
    sono tutti ottimi finali. Bravi !!!
    il mio voto va a The little women

    RispondiElimina
  82. The little women
    Bravissime !

    RispondiElimina
  83. voto the little women
    Emanuele

    RispondiElimina
  84. The little women
    sono le migliori
    Samuele

    RispondiElimina
  85. F.M. vota per the little women

    RispondiElimina
  86. brave, the little women
    A.C.

    RispondiElimina
  87. simpatico il finale di
    THE LITTLE WOMEN
    A.A.

    RispondiElimina
  88. The little women
    E.F

    RispondiElimina
  89. Un bel 10 alle
    The little women !
    G.F.

    RispondiElimina
  90. A me é piaciuto "I principi del Far web".
    Rosella

    RispondiElimina
  91. Bravissimi i ragazzi del "I principi del Far Web"
    Alberto

    RispondiElimina
  92. BELLISSIMO VOTO PER I PRINCIPI DEL FAR WEB
    ROSSELLA

    RispondiElimina
  93. The little writers!!! Brave

    RispondiElimina
  94. Brave the little woman

    RispondiElimina
  95. Il più bello è quello dei principi del far web.

    RispondiElimina
  96. mi sono piaciuti i ragazzi di i principi del far web
    Alby

    RispondiElimina
  97. il più bello è quello dei principi del far web... mi associo ad altri estimatori
    Egidio

    RispondiElimina
  98. Bello quello dei principi del far web!
    Monica

    RispondiElimina
  99. i principi del far web sono bravissimi
    elena

    RispondiElimina
  100. senza dubbio le the little writers

    RispondiElimina
  101. conclusione ottima dei principi del far web
    piero

    RispondiElimina
  102. i principi del far web sono molto bravi

    RispondiElimina
  103. w i principi del far web

    RispondiElimina
  104. I PRINCIPI DEL FAR WEB SONO STATI MOLTO BRAVI

    RispondiElimina
  105. dopo ampia lettura direi bravi a tutti ma soprattutto ai principi del far web
    Valentina

    RispondiElimina
  106. the little Writers,ma bravissimi anche gli altri per la fantasia

    RispondiElimina
  107. sono stati molto bravi i principi del far web
    Laura

    RispondiElimina
  108. w i principi del far web
    Marzia

    RispondiElimina
  109. i principi del far web mi piacciono molto
    ale

    RispondiElimina
  110. viva the lttele writers

    RispondiElimina
  111. Tutte ottime idee
    Io voto per
    The little women
    F.F.

    RispondiElimina
  112. The little women :)))))
    Antonio

    RispondiElimina
  113. Wow ! the little women
    Marco

    RispondiElimina
  114. io voto per i principi del far web

    RispondiElimina
  115. principi del far web!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! v.d

    RispondiElimina
  116. Belli tutti ragazzi siete stati bravissimi... Il mio voto va alle the little writers un finale corto ma bello brave! :)

    RispondiElimina
  117. Il finale più bello the little writers bravissime!!

    RispondiElimina
  118. THE LITTLE WOMAN..... OVVIO!!!!!!

    RispondiElimina
  119. non ci sono neanche stato a pensare... The little woman!!!!! buona fortuna =D

    RispondiElimina
  120. io voto the little writers

    RispondiElimina
  121. siete brave voto voi the little writers

    RispondiElimina
  122. le migliori the little writers

    RispondiElimina
  123. un finale molto carino the littlewritters

    RispondiElimina
  124. tutti bravi ma le migliori per me the little wrtters

    RispondiElimina
  125. Magnifiche un voto per the little writers

    RispondiElimina
  126. The little writers

    RispondiElimina
  127. bravissime little Writers!!!

    RispondiElimina
  128. sono tutti bellissimi e originali ma il più bello e quello delle little writers

    RispondiElimina
  129. Brave the little writers

    RispondiElimina
  130. The littele writers brave stupende

    RispondiElimina
  131. The little writers brave!! ( avete anche un bel nome ahah)

    RispondiElimina
  132. Ragazze siete uniche voto x the little writers

    RispondiElimina
  133. Voto per The little writers le mie piccole scrittrici brave!
    A.c

    RispondiElimina
  134. Bravi tutti ma voto per the little writers
    D.l.

    RispondiElimina
  135. Bravi tt.ma il mio voto va alle LITTLE WRITERS.
    A.C.

    RispondiElimina
  136. Voto x the little writers

    RispondiElimina
  137. Voto le little writers...vaiii Auryyyyyy

    RispondiElimina
  138. Con tanta indecisione voto per il migliore the little writers

    RispondiElimina
  139. The little writers

    RispondiElimina
  140. Bravi ma con tanta fatica voto the little writers brave

    RispondiElimina
  141. Indecisa ma voto the little writers

    RispondiElimina
  142. Finali magnifici voto the little writers

    RispondiElimina
  143. bravissimi a tutti! il mio voto va ai Principi del Far Web! complimenti!

    RispondiElimina
  144. io voto i Principi del Far web

    RispondiElimina
  145. bravi tutti e buona fortuna un voto per le the little Writers che con tanta fatica hanno fatto un finale corto ma bello ragazze bravissime buona fortuna baci <3

    RispondiElimina
  146. un voto a le più brave : the little Writers ragazze avrete un futuro da scrittrici in bocca a lupo!!!

    RispondiElimina
  147. the littleWriters!!!!

    RispondiElimina
  148. grandi ragazeeeee!!!! un voto alle the little Writers brave, questi due giorni allora sono servitiii!!!

    RispondiElimina
  149. che dire... le migliori...THE LITTLE WRITERS

    RispondiElimina
  150. voto per.........the little Writers da Giovanna

    RispondiElimina
  151. Complimenti voto the little writers

    RispondiElimina
  152. troppo bello il vostro finale the little Writers voto per loro

    RispondiElimina
  153. A me piacciono le the little writers voto per loro

    RispondiElimina
  154. braveeeeeeeee the little Writers ragazze voto per voi ovvio vi voglio bene scrittrici

    RispondiElimina
  155. senza parole ragazze voto per voi the little Writers braveee

    RispondiElimina
  156. Mi piace il finale de I Principi del far web. Bravi
    Luisa

    RispondiElimina
  157. The little writers voto per voi

    RispondiElimina
  158. voto per........oooooooooo.......the little Writers bravissime

    RispondiElimina
  159. the little Writers
    a.n

    RispondiElimina
  160. the little Writers magnifiche continuate cosi

    RispondiElimina
  161. siete l infinito the little Writers vvb un voto a loro

    RispondiElimina
  162. Voto per I principi del Far web. e' un bel finale!
    Claudia

    RispondiElimina
  163. The little writers
    G.m.

    RispondiElimina
  164. Il più bello è quello dei principi del far web

    RispondiElimina
  165. Io voto i principi del far web, Luigi

    RispondiElimina
  166. voto le allegre!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  167. Tutti bravissimi, ma i miei preferiti sono i principi del far web.

    RispondiElimina
  168. The litle writers

    RispondiElimina
  169. io voto per le litle woman

    RispondiElimina
  170. siete le migliore è bellissimo il finale delle litle woman !!!!!!! bravissime

    RispondiElimina
  171. bellissimo il finale delle " the litle woman " io voto loro

    RispondiElimina
  172. siete tutti bravi le migliori sono le litle woman!!!!

    RispondiElimina
  173. brave voto le litle woman!!!

    RispondiElimina
  174. Beh! Il cake design va molto di moda, quindi voto le Little Women.
    Luisa

    RispondiElimina
  175. Bellisimo il finale dei principi del far web .

    RispondiElimina
  176. the litle woman stupende

    RispondiElimina
  177. Bella l'idea della gazza ladra! Voto per le little women.
    Mario

    RispondiElimina
  178. voto le litle woman

    RispondiElimina
  179. i pricipi del fast web bello ma troppo lungo !!!! nn deve essere una storia ma un fijnale io voto assolutamente le litle woman!!!! brave

    RispondiElimina
  180. voto le litle woman bravissime bellissimo il finale

    RispondiElimina
  181. Finalmente una principessa che non sogna solo il grande amore !!!
    Voto i principi del far web
    Iaia

    RispondiElimina
  182. Bravi ragazzi!!!
    Voto i principi del far web perché anch'io volevo fare lo scienziato!!!!
    Andrea

    RispondiElimina
  183. Brave le LITTLE WOMEN :-)
    Il mio voto è per loro!

    RispondiElimina
  184. Io voto le the little women
    giorgio

    RispondiElimina
  185. Magnifico il finale delle
    the little women
    Alice

    RispondiElimina
  186. W the little women
    sara

    RispondiElimina
  187. Brave le the little women !
    Cinzia :-)))

    RispondiElimina
  188. Il mio voto va alle
    the little women
    marika

    RispondiElimina
  189. Cake design ?! ahahahah
    bella questa! Complimenti alle the little women . Andrea

    RispondiElimina
  190. Brave tutte le squadre ;p
    il mio voto va alle the little women
    Vt.

    RispondiElimina
  191. The little women, siete fantastiche !

    RispondiElimina
  192. The little women . sasha

    RispondiElimina
  193. A me è piaciuto quello delle the little women
    Luca

    RispondiElimina

Leali sudditi!
I commenti alla bacheca Reale sono assolutamente liberi, ma il Re ha ordinato espressamente che, qualora il o gli imbecilli di turno dovessero affiggere commenti inutili o lesivi dell'onore della corona, essi verranno immantinente rimossi insieme alla a testa del o degli autori, che in ogni caso non sentiranno molto la mancanza di un organo che non hanno mai utilizzato.

Con velenosa franchezza,

Archibald Lecter, segretario particolare del Re